giovedì, 9 Febbraio, 2023
HomeNotizieAbruzzo, il bando per le colture di copertura

Abruzzo, il bando per le colture di copertura

A disposizione contributi fino a 270 euro ad ettaro per le coltivazioni utili alla protezione e al miglioramento del suolo. Scadenza il 15 maggio 2023, all’interno il link al bando.

L’Abruzzo ha aperto il bando per le colture di coperture e le trasemine in bulatura previste dagli interventi per i pagamenti agro climatico ambientali Aca 6, con una disponibilità di 500mila euro.

L’obiettivo è quello di incentivare l’uso delle colture di copertura e delle trasemine con la pratica della bulatura, per la protezione del suolo e la conservazione del suolo e l’incremento di sostanza organica.

Il bando offre dei contributi ad ettaro e prevede 2 azioni distinte:

  • azione 6.1 per le colture di copertura;
  • azione 6.2 per la bulatura.

Possono partecipare al bando tutti gli agricoltori singoli e associati e le realtà pubbliche o collettive che gestiscono delle aziende agricole.

Per fare domanda è necessario realizzare le colture di copertura o la bulatura su almeno il 25% della superficie aziendale a seminativo e per un minimo di almeno 1 ettaro.

Per le colture di copertura è necessario fare almeno una semina annuale, in minima lavorazione e mantenuta per il periodo autunno invernale, senza l’uso di fertilizzanti chimici e di erbicidi e non usandola per il pascolo.

Per quanto riguarda la bulatura invece deve essere fatta una trasemina su cereali autunno vernini in fase di accestimento, con una dose sufficiente di seme da garantire una copertura del terreno e con il divieto di usare diserbanti da dopo la semina dei cereali.

Chi otterrà i contributi dovrà realizzare questi interventi per 5 anni, a partire da gennaio 2023 fino alla fine di dicembre del 2027.

I contributi ad ettario sono:

  • per le colture di copertura il contributo di 270 euro ad ettaro;
  • per la bulatura il contributo è di 100 euro ad ettaro.

Nel caso l’azienda percepisca anche i contributi per la minima lavorazione o la semina su sodo, il contributo per le colture di copertura è ridotto a 150 euro ad ettaro.

Le domande devono essere inviate ad Agea tramite il portale Sian entro il 15 maggio 2023.

Per tutti i dettagli si rimanda alla pagina ufficiale e al testo completo del bando.

Devi leggere
‹ adv ›spot_img
Articoli recenti