giovedì, 13 Giugno, 2024
HomeArticoloMalattie delle piante e ottimizzazione dei costi per la protezione

Malattie delle piante e ottimizzazione dei costi per la protezione

Non puoi controllare gli agenti atmosferici. Ma puoi pianificare come reagire ad essi. E puoi essere quindi preparato agli eventi climatici prima che si verifichino.

‹ adv ›

Prevenire le malattie delle colture è una vera sfida per gli agricoltori che vogliono ottenere rese elevate e buona qualità. Oggi, con l’ausilio di sensori che monitorano le condizioni del campo e di  software intelligenti, è possibile identificare le malattie nelle prime fasi di sviluppo, il che consente di applicare trattamenti preventivi per evitare anche le più piccole perdite.

Aspetti agronomici ed economici:

  • Effettuare trattamenti chimici solo nelle condizioni più idonee.
  • Applicazione di trattamenti durante le fasi di rilascio delle spore e di infezione iniziale.
  • Scelta dei fungicidi in base al rischio e all’effettiva pressione dell’infezione.
  • Maggiore efficienza dei trattamenti eseguiti in condizioni ottimali. Le condizioni meteorologiche influenzano l’efficacia dei prodotti dal 20 al 100%.
  • L’inefficacia dei trattamenti può ridurre la qualità fino all’80% e la resa fino al 30%.

Soluzioni SMART per una gestione efficace delle malattie

Monitora le condizioni meteorologiche con dispositivi IoT per conoscere le condizioni sul campo.

Con l’aiuto delle stazioni è possibile monitorare un’ampia gamma di parametri quali: temperatura, umidità relativa, bagnatura fogliare, precipitazioni, radiazione solare, temperatura del suolo e velocità/direzione del vento.

‹ adv ›

I dati dei dispositivi di misurazione vengono abbinati agli algoritmi per 80 modelli di malattia su 45 differenti colture. Esempio di modellazione dei dati nella coltura della vite per la Peronospora (Plasmopara Viticola):

Benefici

Avere una valutazione del rischio della pressione della malattia ci consente di guidare al meglio le nostre decisioni gestionali.

  • La pressione della malattia sul campo è spesso un problema invisibile fino a quando i sintomi non compaiono e in questi casi solitamente è troppo tardi.
  • Tutti i modelli di malattia utilizzati da METOS® si basano sulla ricerca scientifica.
  • La biologia della malattia non cambia da una regione all’altra, a cambiare sono le condizioni atmosferiche e le tecniche di gestione agronomica.
  • Solo i dispositivi in ​​prossimità dei campi consentono di monitorare lo sviluppo di malattie con elevata precisione.

Feedback di un utente METOS®

La stazione meteorologica è di grande aiuto per l’agronomo di oggi.

“Dato che abbiamo la stazione meteo in vigneto mi sento più sicuro perché possiamo prevedere il rischio di malattie o l’invasione di insetti patogeni, con l’aiuto di modelli di malattia risparmiamo sui fitofarmaci perché fino ad ora cercavamo di fare trattamenti preventivi senza sapere esattamente quali rischi avessimo nella cultura, invece adesso, non trattiamo finché non consultiamo la stazione meteorologica.

Un grande vantaggio è che ci mostra il periodo ottimale per i trattamenti, ci mostra in modo chiaro e preciso quando abbiamo le condizioni ottimali per intervenire. Con il suo aiuto, possiamo vedere i dati meteorologici per la nostra zona, la temperatura del suolo, l’umidità del suolo, la somma delle temperature attive, la quantità di precipitazioni caduta finora e il più grande vantaggio è che tutti questi dati sono archiviati e vi si può accedere in ​​​​qualsiasi momento. Non è necessario essere presenti sul campo, si ha accesso alla stazione ovunque ci si trovi, penso che questo sia il futuro, ma ciò non esclude la presenza dell’agronomo in campo”, Andrei Gangan – Agronomo, Esperto di viticoltura.

Interessato a saperne di più?

Visita il nostro sito web e trova la soluzione giusta per le tue esigenze specifiche. Perché il meteo e le malattie delle colture non aspettano che tu sia preparato.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti