martedì, 21 Maggio, 2024
HomeNotizieCinghiali, per Cia Agricoltori urge un piano di abbattimenti

Cinghiali, per Cia Agricoltori urge un piano di abbattimenti

La disponibilità di un fondo di 200 mila euro della Regione Basilicata a favore dei Comuni della Basilicata per l’acquisto di trappole destinate alla cattura dei cinghiali è stata definita dalla Cia-Agricoltori Potenza-Matera „un lodevole tentativo ma che non risolve il problema”.

„E’ necessario accelerare l’approvazione del piano di abbattimento come concordato al Tavolo con le associazioni di categorie e l’assessore Galella”, è scritto in una nota in cui è stata ribadita „l’urgenza di dare corso, prima possibile, a tutto quanto previsto dal piano per affrontare l’emergenza che vivono agricoltori, automobilisti e cittadini”.

La Cia-Agricoltori ha ricordato come „sono stati più di 300 gli incidenti stradali provocati dai cinghiali” e che „i tremila cinghiali abbattuti nel primo semestre del 2023, non bastano” a fronte dei danni all’agricoltura che „solo in Basilicata oscillano tra 1,5 e due milioni di euro l’anno, a cui aggiungere quelli provocati da incidenti automobilistici”.

‹ adv ›

Tra le azioni strategiche che sono state proposte da Cia-Agricoltori vi sono un corrispettivo ai cacciatori, la fornitura di chiusini agli agricoltori, un servizio di raccolta dei cinghiali abbattuti, la collaborazione con il Servizio Veterinario, mezzi per attività logistiche e di raccolta delle carcasse, attivazione di centri di lavorazione delle carne di cinghiale.

Fonte dell'articoloansa.it
Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti