sabato, 15 Giugno, 2024
HomeNotizieUE aumenta le tariffe sulle importazioni di cereali dalla Russia e dalla...

UE aumenta le tariffe sulle importazioni di cereali dalla Russia e dalla Bielorussia dal 1° luglio

L’UE ha convenuto giovedì di aumentare le tariffe sulle importazioni di cereali dalla Russia, per ridurre le entrate del Cremlino e prevenire che tali consegne destabilizzino il settore agricolo della regione, riferisce Bloomberg.

‹ adv ›

Le tariffe, che si applicheranno anche alle importazioni di cereali dalla Bielorussia, entreranno in vigore dal 1° luglio.

Inoltre, i ministri dell’UE hanno deciso di impedire le esportazioni illegali di cereali rubati dalla Russia dall’Ucraina verso i mercati dell’UE, ha annunciato il commissario europeo per il commercio, Valdis Dombrovskis, sulla piattaforma X.

„Le regolamentazioni aumentano i dazi doganali sui cereali, semi di girasole e prodotti derivati dalla Russia e dalla Bielorussia fino al punto in cui praticamente saranno fermate le importazioni di questi prodotti”, si legge nel comunicato dell’UE.

L’anno scorso, la Russia ha esportato nel blocco comunitario 4,2 milioni di tonnellate di cereali e semi di girasole, ma questa quantità rappresenta una proporzione ridotta delle importazioni generali dell’UE.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti