sabato, 20 Aprile, 2024
HomeNotizieIstituti agrari. Lollobrigida: collaboriamo per uno sviluppo virtuoso

Istituti agrari. Lollobrigida: collaboriamo per uno sviluppo virtuoso

Questa mattina, il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha fatto visita all’Istituto Agrario Garibaldi di Roma, tra i più antichi d’Italia, per inaugurare ufficialmente il nuovo anno scolastico.

„Quello di oggi è solo un augurio per questo nuovo inizio – ha detto Lollobrigida nel suo intervento – un impegno e una garanzia per lavorare con il mondo degli istituti agrari in un percorso di sviluppo virtuoso, lavorando in collaborazione con gli alberghieri e i nautici, che sono parte integrante del mondo della produzione”.

‹ adv ›

Il Ministro ha annunciato il suo impegno a coinvolgere direttamente gli studenti nelle iniziative del Masaf, incoraggiandoli a partecipare a eventi come Vinitaly e a scoprire l’industria agroalimentare italiana in prima persona. Inoltre, ha condiviso il progetto di promuovere scambi culturali con i Paesi in via di sviluppo per contribuire alla loro crescita tecnologica e trasferire loro l’importanza della qualità nella produzione alimentare.

„Rifiuto – ha aggiunto Lollobrigida – l’idea di un mondo in cui i ricchi possano mangiar bene e i poveri vengano condannati a consumare alimenti di bassa qualità addirittura confezionati in laboratori al posto dei campi o delle stalle. Dobbiamo dare a tutti la possibilità di avere buon cibo”.

L’Istituto Agrario Garibaldi, che festeggia con orgoglio i suoi 151 anni di eccellenza nell’educazione agricola, ha svolto un ruolo fondamentale nella formazione di generazioni di giovani agricoltori e professionisti del settore.

„Speriamo – ha concluso il Ministro – che nei prossimi mesi avremo tante occasioni di coinvolgimento, incontri, scambi culturali e approfondimento. Vogliamo promuovere la qualità e la sostenibilità nell’agricoltura italiana e offrire opportunità di apprendimento e crescita agli studenti”.

Lollobrigida ha infine espresso gratitudine al dirigente scolastico Andrea Pontarelli e al Presidente del Consiglio regionale del Lazio Antonello Aurigemma per il contributo e il sostegno offerti e ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra il Ministero e le istituzioni educative come l’Istituto Agrario Garibaldi.

Fonte dell'articolopoliticheagricole.it
Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti