domenica, 14 Aprile, 2024
HomeSenza categoriaTonnellate di mais ucraino si sono riversate sui binari

Tonnellate di mais ucraino si sono riversate sui binari

Otto vagoni contenenti mais, proveniente secondo Kiev dall’Ucraina, sono stati aperti domenica e il loro contenuto scaricato su una linea ferroviaria in Polonia, hanno annunciato il governo ucraino e la polizia polacca, scrivilo dayfr.com.

‹ adv ›

L’incidente, avvenuto questa mattina, sembra essere un nuovo episodio di protesta degli agricoltori polacchi contro le importazioni di prodotti agroalimentari ucraini, ritenuti non conformi alle norme europee e molto più economici dei prodotti locali.

Mentre erano in transito verso il porto polacco di Danzica, da dove sarebbero poi stati trasportati in altri paesi, queste „160 tonnellate di grano ucraino sono state distrutte”, ha lamentato il vice primo ministro ucraino Oleksandr Kubrakov.

Secondo la polizia polacca, l’incidente è avvenuto mentre il treno era fermo „su una linea ferroviaria ausiliaria a Kotomierz”, 300 km a nord-ovest di Varsavia. La polizia è stata informata la mattina ma non è stata in grado di confermare che si trattasse effettivamente di mais ucraino.

Da diverse settimane in Polonia si svolgono proteste agricole, con gli agricoltori che bloccano le strade in tutto il paese e i valichi di frontiera con l’Ucraina. Domenica hanno iniziato a bloccare un importante passaggio di frontiera con la Germania, a Slubice, tagliando questo asse per almeno 24 ore.

‹ adv ›

La Polonia è stata tra i maggiori sostenitori dell’Ucraina dall’inizio dell’offensiva russa nel febbraio 2022, ma le relazioni tra i due paesi si sono deteriorate negli ultimi mesi a causa delle controversie commerciali. L’apertura delle frontiere europee da parte di Bruxelles ai prodotti agricoli ucraini è uno di questi punti controversi.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti