domenica, 14 Aprile, 2024
HomeNotizieMOF a Bruxelles per rafforzare il ruolo centrale dei Centri Agroalimentari all’Ingrosso

MOF a Bruxelles per rafforzare il ruolo centrale dei Centri Agroalimentari all’Ingrosso

Evidenziare, in modo chiaro, il ruolo strategico dei mercati nella filiera agroalimentare come strutture indispensabili per garantire la sicurezza alimentare e la resilienza dell’agricoltura europea. Questo l’obiettivo dell’evento „Mercati all’ingrosso: il centro dell’agroalimentare europeo”, che si è svolto questa mattina a Bruxelles, presso il Parlamento europeo.

‹ adv ›

Il MOF – Centro Agroalimentare all’Ingrosso di Fondi, con il presidente Bernardino Quattrociocchi, l’amministratore delegato Enzo Addessi, il direttore Roberto Sepe e un gruppo di operatori, è stato parte integrante di un importante appuntamento organizzato dall’onorevole Salvatore De Meo (FI – PPE). 

„Vorremmo ringraziare l’onorevole De Meo – dichiara il presidente Quattrociocchi – per aver reso possibile l’incontro, che si è rivelato un importante momento di riflessione e dibattito grazie alla partecipazione dei principali attori del settore. Mettere a confronto le voci di Italmercati, Fedagro – Confcommercio ma anche di Coldiretti, Confagricoltura e Cia vuol dire riflettere strategicamente sul futuro della filiera. La partecipazione del MOF riflette il nostro impegno costante nel rafforzare e sviluppare il nostro Centro agroalimentare come punto di riferimento centrale nel settore agroalimentare a livello internazionale”.

L’ad Addessi ha aggiunto:

„L’appuntamento è stata un’opportunità unica per discutere le sfide quotidiane che affrontiamo nel settore agroalimentare e per cercare soluzioni collaborative e nuove prospettive. Come MOF siamo impegnati da sempre nella promozione dell’efficienza, della sostenibilità e dell’innovazione nel settore agroalimentare. L’evento ha rafforzato il nostro impegno a collaborare strettamente con gli altri attori del comparto per assicurare una crescita sostenibile e il benessere di tutti gli operatori”.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti