domenica, 14 Aprile, 2024
HomeNotizieLa Repubblica Ceca proporrà il divieto di importare cereali russi in Europa

La Repubblica Ceca proporrà il divieto di importare cereali russi in Europa

La Repubblica Ceca proporrà il divieto di importazione di cereali russi in Europa la prossima settimana, durante il meeting del Consiglio Europeo, ha annunciato Marek Vyborny, ministro dell’Agricoltura, secondo quanto riportato da newsukraine.rbc.ua.

„Insisteremo affinché i cereali e i semi oleosi siano inclusi nell’elenco delle sanzioni e non arrivino in Europa”, ha sottolineato Vyborny.

‹ adv ›

Il Primo Ministro Petr Fiala presenterà la posizione della Repubblica Ceca al prossimo incontro del Consiglio Europeo.

Secondo Eurostat, lo scorso anno, l’Unione ha importato 1,5 milioni di tonnellate di cereali dalla Russia, superando i volumi precedenti alla guerra in Ucraina. Ad esempio, la Spagna, a fronte del fallimento dei raccolti, ha aumentato significativamente le importazioni.

„Non c’è alcun motivo per sostenere l’aggressore acquistando cereali russi in Europa”, ha aggiunto Vyborny.

Secondo lui, la Repubblica Ceca non si aspetta un aumento improvviso dei prezzi dei prodotti dopo un possibile divieto di importazione di cereali russi, poiché ci sono „eccedenze” lì.

Margita Balashtikova (ANO), membro del comitato parlamentare per l’agricoltura e ministro ombra dell’agricoltura, sostiene il divieto, ma ritiene che sarà difficile da implementare.

„Saranno necessari controlli doganali, la sigillatura dei vagoni, altrimenti i commercianti potrebbero eludere questo”, ha osservato.

Vyborny ha smentito le informazioni riguardo l’importazione in Repubblica Ceca di cereali contaminati dall’Ucraina, recentemente rese pubbliche dall’ex primo ministro e leader del movimento ANO, Andrej Babis.

‹ adv ›

Secondo il ministro, solo in tre campioni di cereali foraggeri è stata riscontrata una lieve eccedenza della norma. Inoltre, il Parlamento Europeo ha richiesto un embargo immediato sui prodotti agricoli russi.

A nome del più grande gruppo del Parlamento Europeo, il Partito Popolare Europeo, il deputato polacco Andrzej Halicki ha chiesto l’imposizione immediata di un embargo sui prodotti agricoli russi.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti