domenica, 25 Febbraio, 2024
HomeNotizieIstituti agrari. Lollobrigida: valorizzare questa nostra eccellenza

Istituti agrari. Lollobrigida: valorizzare questa nostra eccellenza

„Ogni volta che ho la possibilità di visitare un Istituto agrario, alberghiero o nautico mi emoziono perché vedo quello che potrà essere il futuro della nostra Nazione, delle nostre produzioni di eccellenza, delle nostre imprese e anche di quel benessere che con i nostri prodotti di qualità riusciamo a garantire”.

Così il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, in visita questa mattina presso l’Istituto Cerletti di Conegliano (TV), la più antica e prestigiosa Scuola Enologica d’Italia.

„Il vostro Istituto – ha detto il ministro – ha un ruolo importante nella sensibilizzazione sull’eccellenza del vino italiano, che serve anche a prevenire quei fenomeni di devianza come l’alcolismo, non solo con i divieti ma anche attraverso la promozione di una corretta e bilanciata alimentazione”.

„Visitando queste scuole durante quest’anno – ha affermato Lollobrigida – mi ha molto colpito il fatto che alcune classi fossero in container e che non avessero i soldi per partecipare ad eventi straordinari come ad esempio il Vinitaly. Per questo motivo abbiamo attivato immediatamente un protocollo d’intesa con la Rete degli istituti per far sì che fossero gli studenti specializzati ad accompagnare il nostro dicastero in appuntamenti come il Vinitaly. In questo modo, a Verona, invece di 30 ragazzi ne sono arrivati in 400 per avere una importante occasione di formazione. Stessa cosa abbiamo fatto a Job Orienta, dove gli studenti hanno gestito lo stand del Masaf”.

„Coinvolgeremo gli istituti agrari anche nel G7- ha aggiunto poi il ministro – , per assistere direttamente alle attività del ministero in quella che è una tra le più importanti riunioni del pianeta e dove si discute sostenibilità ambientale, economica e sociale. Su queste tematiche ritengo sia importante coinvolgere gli istituti”.

„Dico sempre, e lo ribadisco anche qui, che gli istituti agrari non sono scuole di serie B ma sono scuole di eccellenza, perché preparano ragazzi che avranno enormi sbocchi occupazionali. Il Governo è dal primo giorno impegnato a fornire loro tutti gli strumenti utili per accompagnarli in questo percorso”, ha concluso Lollobrigida.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti