martedì, 21 Maggio, 2024
HomeArticoloBuoni vicini: quali colture piantiamo accanto ai pomodori per raccolti abbondanti

Buoni vicini: quali colture piantiamo accanto ai pomodori per raccolti abbondanti

I pomodori sono una delle dieci verdure più popolari al mondo e l’area con questo raccolto è piuttosto ampia. Quando si coltiva, prima di tutto, è bene sapere che per i pomodori vengono scelti luoghi luminosi.

‹ adv ›

Inoltre, è importante conoscere i precursori (colture precedentemente coltivate). Ottime colture dopo le quali è possibile coltivare pomodori sono fagioli, piselli, cipolle, aglio, cavolfiore. Si sconsiglia di coltivare dopo la belladonna: melanzane, patate.

Una condizione per ottenere un bel raccolto è essere consapevoli di quali vicini sono più convenienti per i pomodori, in modo che tutte le piante si sentano bene. Soprattutto quando vuoi coltivare quante più verdure possibili su un appezzamento, che hanno tutte un frutto ricco.

Scegliendo con cura i tuoi vicini, ottieni una serie di vantaggi:

  • aumentare la produttività della trama;
  • le piante possono proteggersi a vicenda da malattie e parassiti;
  • il gusto e l’aroma del frutto migliora;
  • l’esaurimento del suolo è ridotto.

Regole per la semina ravvicinata di verdure:

‹ adv ›
  • Non selezionare piante della stessa famiglia botanica, poiché potrebbero avere gli stessi parassiti e malattie.
  • Non piantare piante che potrebbero oscurarsi a vicenda o ridurre la nutrizione e l’accesso della luce ad altre piante.
  • Non piantare piante vicino a specie con requisiti diversi di umidità e temperatura.
  • Osservare la rotazione delle colture.

Buoni vicini per i pomodori

I pomodori crescono bene in prossimità di ravanello, acetosa, senape, sedano, aglio, cipolle, erba cipollina, carote, piselli, fagioli, spinaci, asparagi, prezzemolo , ma anche con alcune erbe ed erbe aromatiche come salvia, menta, timo, melissa  , ortica, casseruola, calendula.

Peperoni e pomodori possono essere buoni vicini se le verdure sono ben protette da malattie e parassiti . In questo caso:

  • i pomodori salvano i peperoni dagli afidi;
  • le condizioni di crescita sono simili, hanno bisogno della stessa temperatura e umidità;
  • entrambe le colture crescono meglio sul supporto, quindi puoi installarlo insieme.

Il basilico del pomodoro sarà il miglior vicino perché li protegge dai parassiti. Gli esperti dicono anche che il gusto e l’aroma dei pomodori migliorano se hanno il basilico nelle vicinanze.

Le calendule, le tagete e la menta piantate accanto ai pomodori sono efficaci nel combattere i parassiti.  Inoltre, il prezzemolo attira le vespe predatrici che combattono alcuni parassiti del pomodoro. La specie scarpettadi venere attira gli insetti predatori che respingono le mosche bianche.

Nella serra, meloni e meloni andranno bene con i pomodori. Anche in piena terra, i pomodori possono essere ben combinati con melone e anguria. È conveniente piantare lattuga, ravanelli, cipolle, spinaci nel serra solare vicino ai pomodori.

A volte i coltivatori di ortaggi seminano l’aneto prima di piantare i pomodori, ma deve essere rimosso quando la pianta di pomodoro cresce, in modo che non faccia ombra o assorba i nutrienti.

Per combattere i nematodi, l’asparago dovrebbe essere piantato nelle vicinanze, poiché produce sostanze volatili repellenti ai parassiti del pomodoro.

I fitoncidi di cipolla, erba cipollina e aglio sono utili per proteggere le colture di qualsiasi giardino. Ad esempio, sono utili per tenere sotto controllo la fitoftorosi del pomodoro. Il ravanello protegge i pomodori dagli acari. È bene piantare i ravanelli ai margini delle trame di pomodoro.

I fagioli saranno una barriera al vento. È solo che le piante non devono essere alte, non devono ombreggiare i pomodori.

I pomodori, a loro volta, salvano le piante da parassiti e malattie. Nel giardino, possono essere piantati vicino all’uva spina, al ribes.

I pomodori in crescita accanto ai cespugli di lamponi dovrebbero essere fatti solo se il lampone non ombreggia le piante di pomodoro. Il cespuglio di lamponi dovrebbe trovarsi ad almeno un metro di distanza dai pomodori. Inoltre, a tale distanza, le radici di lampone non consumeranno i nutrienti destinati ai pomodori.

Interessante! Se l’ortica cresce accanto ai pomodori, non è necessario affrettarsi a rimuoverla. Ciò aumenta la qualità del succo di pomodoro e la frutta si conserva più a lungo.

Cosa non può essere piantato con i pomodori

Se hai una serra solare, non è una buona idea piantare cetrioli vicino ai pomodori. Gli esperti dicono che questo non dovrebbe essere fatto.

Motivi: requisiti diversi per condizioni di crescita. I pomodori hanno bisogno di una temperatura non superiore a 25 ° C, umidità – 65%, hanno bisogno di ventilazione, altrimenti i pomodori non verranno impollinati durante la fioritura, il che comporterà la perdita del raccolto. I cetrioli dovrebbero ricevere più acqua, l’umidità di cui hanno bisogno è dell’80-90% e non amano le correnti d’aria.

I requisiti del fertilizzante sono diversi. I pomodori hanno bisogno di più potassio e fosforo e i cetrioli hanno bisogno di più azoto. Se il pomodoro cresce su un terreno con un alto contenuto di azoto, la massa verde crescerà a spese del raccolto di frutta.

Non vale la pena coltivare zucche e pomodori nella stessa serra o in campo aperto nelle vicinanze. La semina congiunta porterà a una diminuzione della resa di queste verdure.

Non è consigliabile piantare il mais vicino ai pomodori, a causa del parassita del verme del mais (Helicoverpa zea).

Non è consigliabile piantare pomodori vicino alle melanzane. Questo è un brutto quartiere, che porta a una diminuzione della resa di entrambe le colture, perché:

  • soffre delle stesse malattie e parassiti;
  • i pomodori hanno bisogno di una temperatura inferiore rispetto alle melanzane;
  • le melanzane hanno bisogno di più luce e i pomodori alti possono ombreggiarle;
  • l’umidità dell’aria richiesta per le melanzane è maggiore;
  • è necessaria meno acqua per i pomodori durante l’irrigazione.

Inoltre, non è consigliabile piantare pomodori vicino alla patata, poiché sono suscettibili alle stesse malattie.

Attento! Si consiglia di non piantare vicino ai pomodori piante che li ombreggiano. Il cavolo o altri brassicacei  non devono essere piantati vicino ai pomodori. Hanno bisogno di diverse quantità di acqua.

Il finocchio secerne attraverso le sue radici una sostanza che inibisce la crescita delle piante di pomodoro. Colpisce anche molte altre verdure.

Noci. Non piantare pomodori sotto o vicino alle noci, poiché producono una sostanza chimica allelopatica chiamata juglon che inibisce la crescita dei pomodori.

Se hai un solo appezzamento, ma vuoi coltivare ortaggi in anticipo, allora dovresti creare aree con microclimi diversi. Puoi separare la costruzione con un film, materiale non tessuto, il policarbonato è adatto anche per le partizioni. Inoltre, devi piantare verdure su diversi appezzamenti. Si consiglia di piantare i pomodori più vicino all’uscita in modo che vi sia la possibilità di aerazione.

Devi leggere
‹ adv ›
Articoli recenti